*

Il parco Ritsurin – 栗林公園

Date: Updated:2014/11/12 Italiano

flag_jp ukus

Ritsurinkoen

Questa volta vi presentiamo il parco di Ritsurin nel Kyūshū, più precisamente nella città di Takamatsu, nella prefettura di Kagawa.

Che cosa ha di speciale il parco Ritsurin?

 

SONY DSC

Il parco Kairaku-en a Mito, il parco Kenroku-en, a Kanazawa, e il parco Kōraku-en, a Okayama, sono chiamati “i tre famosi giardini del Giappone”. Il parco di Ritsurin, di cui parliamo oggi, possiede un fascino paragonabile a questi tre parchi famosi, al punto che nel 2009 è comparso nella famosa Guida Michelin come “luogo da visitare assolutamente”.

SONY DSC

Il parco di Ritsurin è una riuscita rappresentazione ideale del giardino giapponese. Stagni, edifici in stile giapponese e occidentale si intrecciano al suo interno. Dal parco è possibile vedere il monte Shiun nello sfondo, un esempio di “scenario naturale preso in prestito” da un parco artificiale.

Il parco di Ritsurin è molto popolare per lo hanami (l’osservazione dei fiori di ciliegio) in primavera, e di notte è molto suggestivo vedere i ciliegi illuminati. Si tratta di uno spazio ampio e tra i giardini giapponesi è considerato fra i più belli.

Date le grandi dimensioni, nel parco si possono trovare qua e là diversi edifici e punti degni di nota. Tra questi c’è anche una casa da tè dove è possibile sorseggiare vari tipi di the giapponesi, come il matcha, mentre si gode di una splendida veduta del parco.

 

Come si arriva al parco Ritsurin?

 

Il parco di Ritsurin si trova nella città di Takamatsu, nella prefettura di Kagawa, nell’isola dello Shikoku.

Si può arrivare a Takamatsu con il treno, il traghetto o l’aereo.

Con il treno bisogna prima arrivare alla stazione di Okayama con lo Shinkansen, il treno giapponese ad alta velocità, e la si può raggiungere da Tōkyō, Ōsaka e dal Giappone occidentale senza alcun cambio. Una volta arrivati, si sale sul treno regionale rapido Marin Liner, e si procede fino al capolinea, la stazione di Takamatsu. Il prezzo del viaggio da Ōsaka è di circa 8.000 yen, include la tratta dello Shinkansen Nozomi e del Marin Liner, e ha una durata di circa 2 ore.

Che veniate da Tōkyō, Ōsaka, o altre destinazioni utilizzando la linea JR, potete utilizzare il Japan Rail Pass (inclusa la versione Sanyō e Shikoku) ma in questo caso, non potete utilizzare il treno Nozomi e Mizuho (il viaggio si allunga di qualche decina di minuti).

Dato che da Tōkyō ci si impiegano 5 ore, viaggiare in aereo è probabilmente più comodo. Si può arrivare alla stazione di Takamatsu con il bus dall’

Le informazioni sul bus si trovano qui: http://tinyurl.com/c58fzsy (in alto a destra nella pagina è possibile cliccare sulla “English version”)

C’è anche un traghetto dal porto di Kōbe che arriva a Takamatsu: il prezzo di andata è di 1.800 yen, 3.300 se si compra insieme anche il ritorno. Le informazioni in inglese per questo traghetto si trovano a questo link: http://tinyurl.com/k8347h7

Si può prendere un bus anche da Tōkyō e Ōsaka.

Le informazioni per il bus notturno da Tōkyō si trovano in questo link, il prezzo della tratta è di 5.500 yen.

(http://tinyurl.com/lp2bk7m in giapponese)

Il prezzo del biglietto per il bus diurno che parte da Ōsaka è di 2.600 yen.

(http://tinyurl.com/mwxm8ss in giapponese)

Il parco di Ritsurin è situato 2 km a sud della stazione di Takamatsu. Lo si può raggiungere a piedi attraversando il distretto commerciale, ma anche con le linee JR: si prende la linea Kōtoku in direzone Tokushima e si scende alla stazione di Ritsurin Kōen. Il parco dista 5 minuti a piedi da qui.

Altrimenti, si sale il tram Kotoden che attraversa la città: lo si può prendere alla stazione di Takamatsu Chikkō, che è vicina alla stazione di Takamatsu. Scendendo alla fermata Ritsuri Kōen si deve camminare per 10 minuti. E’ comodo viaggiare per la città a bordo del tram!

 

Impressioni

 

Ho visitato il parco di Ritsurin a fine maggio, arrivandoci con il tram “Kotoden” (nella foto sottostante, una vista dei resti del castello di Takamatsu, vicino alla stazione).

SONY DSC

Ho pagato 400 yen per l’ingresso (ora dovrebbe costare 410 yen a causa dell’aumento dell’IVA).
Gli orari di apertura dipendono dalla stagione, sul sito ufficiale si trova scritto “da quasi l’alba al tramonto”.

Per i dettagli cliccare qui: http://tinyurl.com/ktwban5

SONY DSC

All’interno del parco si trovano qui e là diverse strutture e edifici in legno, come la casa del tè Higurashitei e il museo Shōkō Shōreikan (museo del commercio) della prefettura di Kagawa.

Oltre a questi, ho trovato particolarmente interessante il museo di arte popolare: il Sanuki Folk Art Museum mette in mostra vasellame, mobili e altre lavorazioni in legno, e oltre mille reperti della vita dei giapponesi del passato.

All’interno del giardino ci sono anche diversi stagni e tipi diversi di piante: sono stato in particolar modo impressionato dal gigantesco pino chiamato Neagarigoyō-matsu, e nella parte sud del giardino c’è una piccola ma bellissima cascata chiamata Okedoi.

Il parco di Ritsurin è ricco d’acqua, che si raccoglie nei grandi stagni, e di diverse sfumature di verde: questi creano un’atmosfera davvero giapponese.

SONY DSC

SONY DSC

Vicino all’entrata est del parco si trova una collinetta, chiamata Fuyōhō: con il già menzionato monte Shiun sullo sfondo, ho potuto ammirare il cuore del parco dall’alto.

Il parco di Ritsurin è un luogo fantastico per scattare fotografie, o per passare un rilassante pomeriggio, da visitare a tutti i costi!

Google Adsense

Google Adsense

Message

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Google Adsense

Ishigaki-jima – 石垣島

Il mare, l’estate: due pa

Monte Nokogiri – 鋸山

Parliamo di una delle meraviglie de

Noboribetsu Onsen – 登別温泉

In tutte le leggende giapponesi più

More...

shares
PAGE TOP ↑