*

Museo Edo-Tōkyō – 江戸東京博物館

Date: Updated:2018/02/28 Italiano , , ,

Il Museo Edo-Tokyo è il luogo perfetto dove conoscere a fondo tutta la storia di Edo, l’attuale città di Tōkyō.

Tokyoedo Quando ci si reca in Giappone ci sono molte cose che vale la pena vedere, come templi, castelli e spettacolari luoghi immersi nella natura. Tuttavia, anche i numerosi musei sono interessanti, che diventano luoghi chiave da inserire in qualsiasi itinerario turistico.

Quali sono le caratteristiche del Museo Edo-Tōkyō?

189174583_624.v1400537023

Visitare questo museo significa poter imparare a conoscere in modo divertente la cultura del periodo Edo e le trasformazioni avvenute dall’era Meiji fino ai giorni nostri.

Il Museo Edo-Tokyo si trova nella parte orientale di Tōkyō, nella zona chiamata Ryōgoku, famosa per il sumō. Ryōgoku si trova nell’area di shitamachi, la zona popolare di Tōkyō dove si sente ancora forte l’atmosfera del ventesimo secolo.

600px-Edo-Tokyo_Museum

Il Museo Edo-Tōkyō è stato progettato dall’architetto giapponese Kikutake Kiyonori. L’edificio, costruito sopra gigantesche colonne, è veramente d’impatto. Inoltre, entrando dall’esterno usando la lunga scala mobile potreste provare una particolare sensazione, come se steste entrando in una sorta di astronave. Questo museo è un posto dove si può conoscere la storia passata all’interno, e che permette di dare uno sguardo al futuro dall’esterno.

Come arrivare al Museo Edo-Tōkyō

Clicca qui per sapere come raggiungere la struttura.

Impressioni

Abbiamo visitato il museo in estate, anche per sfuggire al calore che avvogle Tōkyō ogni anno. Dopo essere entrati usando la scala mobile, a catturare i nostri occhi è stata la replica del Nihon-bashi, il famoso ponte che rappresenta il centro del Giappone. Questo ponte si estende verso il centro dell’edificio e lì è possibile veramente rendersi conto delle dimensioni del museo, davvero enorme!

142853660_624

L’interno del museo è diviso in tre grandi aree, la Zona Edo, la Zona Tōkyō e la
seconda sala d’esposizione dei progetti.
Nella Zona Edo è mostrata la vita quotidiana del periodo Edo usando manichini e diorami. Ci sono anche oggetti di uso quotidiano e veicoli, il tutto è reso ancora più interessante poiché ai visitatori è permesso di salirci e toccarli con mano. Inoltre, contrariamente alla maggior parte dei musei, in quasi tutta la struttura il Museo Edo-Tokyo è permesso scattare fotografie!

640px-Child_birth_in_Japan_(display)

Oltre alle solite mostre fisse, a seconda del periodo si possono apprezzare spettacoli di rakugo o koto nel teatro presente all’interno. Inoltre, nella seconda sala delle esposizioni temporanee ci sono molte mostre a periodo limitato, che vertono dall’arte alla scienza.

190027410_624.v1400361218

Il Museo Edo-Tōkyō è indubbiamente un luogo interessante, anche se doveste spenderci un giorno intero!

Related Post

Google Adsense

Google Adsense

Message

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Google Adsense

Todoroki keikoku (等々力渓谷)

Guardate innanzitutto le foto di questo post senza soffermarvi sul luo

Muroran – 室蘭

In Hokkaido potete imbattervi in una città piuttosto singolare: un pro

Takkoku no Iwaya Bishamondō – 達谷窟毘沙門堂

Torna a Hiraizumi A pochi chilometri da Hiraizumi, già da noi defin

More...

shares
PAGE TOP ↑