*

Parco di Minoo – 箕面公園

Date: Updated:2014/11/12 Italiano ,

La prefettura di Osaka è la seconda più piccola di tutto il Giappone.
Eppure, in questa piccola porzione c’è spazio sia per la grande e vivace metropoli di Osaka, che per tanta natura e verde.
Oggi presentiamo il Parco di Minoo, una delle località più apprezzate per ammirare la trasformazione dei colori degli alberi in autunno!

SONY DSC

Che cosa ha di speciale il parco di Minoo?

 

SONY DSC SONY DSC

Il parco di Minoo si trova nell’omonima città, a pochi chilometri a nord della prefettura di Osaka.
Dalla stazione di Minoo, con una passeggiata di circa 3 km, si arriva infine alle cascate di Minoo, alte 33 metri.
Lungo la strada, oltre a potersi godere la natura circostante, sarà possibile imbattersi in alcuni templi e santuari.

SONY DSC

Ed è infatti proprio l’autunno che richiama molti visitatori, per ammirare le bellissime foglie colorate autunnali, in Giappone uno dei momenti più apprezzati delle quattro stagioni, assieme alla fioritura dei ciliegi.

Lungo il percorso è presente anche un piccolo museo degli insetti, molto visitato dalle famiglie con bambini. In Giappone infatti, i bambini, specialmente delle elementari, sono estremamente appassionati di scarabei, coleotteri e altri animaletti a sei zampe. All’interno c’è anche una voliera con tante farfalle che volano in giro.

SONY DSC

Qui si trova inoltre il tempio Ryoan-ji, e si dice che sia l’origine del Tomikuji, un genere di lotteria tradizionale diffusasi a partire dal periodo Edo. Si comprava un biglietto con un numero stampato, e avveniva quindi l’estrazione, in questo caso non di un premio, ma della “felicità”!

57996599_624

Un prodotto tipico, e molto inusuale, che si può provare nei chioschi lungo il percorso, è il tempura di foglia d’acero. Proprio così, si tratta di foglie d’acero leggermente fritte nella tipica pastella giapponese del tempura, e hanno un gusto molto leggero e delicato, e ottime finché ancora calde. Oltre che qui, si possono trovare, ad esempio, anche a Takao, a Kyoto.

 

Come arrivare al parco di Minoo

 

Minoo, come già detto, si trova nella parte nord della prefettura di Osaka, nella città di Minoo. Dobbiamo quindi prima raggiungere Osaka.

・Con Shinkansen e treno

Con il treno ad alta velocità Shinkansen raggiungiamo la stazione di Shin-Osaka e qui cambiamo con la linea Midosuji della metropolitana, in direzione Namba/Tennoji/Nakamozu, scendendo a Umeda.

Da qui cambiamo linea, e prendiamo le Ferrovie Hankyu, salendo sul treno della linea Takarazuka per Takarazuka, scendendo quindi a Ishibashi. Da qui, cambiamo ancora e prendiamo la linea Minoo, fino al capolinea (in certi momenti della giornata ci sono treni diretti da Umeda a Minoo).

Appena usciti dalla stazione di Minoo, troveremo subito le indicazioni per raggiungere il parco.

SONY DSC

SONY DSC

・In metro e bus

Dal centro di Osaka è altresì possibile accedere al parco con metropolitana e autobus. Dal centro di Osaka prendiamo la linea Midosuji verso la stazione di Senri-Chuo. Da qui, presso il piazzale esterno, possiamo prendere un bus per Minoo (circa 1 all’ora, con maggior frequenza la mattina e la sera).

Impressioni

 

Ho visitato più volte, durante la mia permanenza a Osaka di un anno, il parco di Minoo, e così ho potuto scoprirlo nelle sue varie forme a seconda della stagione. La prima volta in cui sono stato a Minoo è stato proprio l’autunno, e gli aceri rossi, gialli e verdi davano il meglio di sé. Il periodo consigliato è settembre, specialmente nella seconda metà.

SONY DSC

Appena fuori dalla stazione di Minoo ci si trova di fronte l’ingresso di una carina strada affiancata da piccoli negozi, ristoranti, botteghe di souvenir e ryokan. A un certo punto c’è un edificio piuttosto imponente, l’hotel Minoo, con un ascensore che porta fino alla cima. Anche da qua c’è una bella vista panoramica su Osaka.

Procedendo all’interno del parco, gli edifici si fanno radi, e aumentano invece gli alberi, e a un certo punto, dopo un paio di decine di minuti di camminata, si raggiunge il tempio Ryoan-ji. Questo edificio è stato realizzato nel periodo Heian, circa 1000 anni fa, e all’interno conserva una pregiata statua lignea del Buddha, designata tesoro nazionale.

Da qui in poi sarà possibile imbattersi anche in qualche simpatico macaco giapponese (che sono le scimmie più settentrionali del mondo). Attenzione, è meglio non dare loro da mangiare, e fate in modo che non sia visibile eventuale cibo presente nella vostra borse, potreste venire “derubati”!

SONY DSC

Verso la fine del percorso si arriva di fronte alla cascata, alta 33 metri.
Circondata dalla vegetazione, si ha una sensazione di pace e riposo.
Spesso inoltre, nel laghetto creato dalla cascata, si possono scorgere aironi o altri uccelli che si rilassano nella loro placida quotidianità.

A partire da questo punto, si diramano diverse strade per percorsi di hiking più impegnativi. Poco prima della cascata è presente una strada che porta a una terrazza panoramica, da cui si può ammirare Osaka, Kobe e il mare, oppure al tempio di Katsuo-ji. Altri percorsi hanno lunghezze superiori ai 10 km, ed è quindi richiesta una preparazione minima.

SONY DSC

Il parco di Minoo si trova vicino a Osaka, ed è quindi un’ottima meta anche per una pausa di mezza giornata. Sono presenti anche tavolini e aree per picnic.

Un’ottima proposta per passare una piacevole giornata autunnale!

Google Adsense

Google Adsense

Message

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Google Adsense

Monte Nokogiri – 鋸山

Parliamo di una delle meraviglie de

Noboribetsu Onsen – 登別温泉

In tutte le leggende giapponesi più

Kaiko-en 懐古園

Secondo molti, è Karuizawa a rappre

More...

shares
PAGE TOP ↑