*

Shirakawa-gō – 白川郷

Date: Updated:2014/11/12 Italiano

flag_jp ukus

Shirakawa-go_001

Ora è il turno del vanto della prefettura di Gifu: andiamo nel villaggio montano di Shirakawa-gō (白川郷), patrimonio mondiale UNESCO!

Shirakawa-gō si trova nel cuore delle Alpi giapponesi settentrionali, al confine con la prefettura di Toyama. In qualsiasi stagione si visiti questo villaggio, è possibile sentire e percepire il sapore del passato.

 

Cos’ha di speciale Shirakawa-gō?

SONY DSC

La cosa che più rende unico il villaggio di Shirakawa-gō è lo stile architettonico con cui sono stati costruiti gli edifici: questo stile, detto “gasshō-zukuri” (合掌造り), consiste nel coprire le abitazioni con uno spesso strato di paglia, al fine di impedire l’accumulo della neve sui tetti nella stagione invernale. Questo permette anche la facile sostituzione di un vecchio tetto con uno nuovo, cosa a cui è possibile assistere quando ci si reca sul posto in determinati periodi dell’anno.

Con le Alpi giapponesi sullo sfondo, qui si può trovare un ambiente rilassante e tranquillo.

Inoltre, poiché Shirakawa-gō è vicino alla regione dell’Hokuriku (una delle aree più nevose dell’intero Giappone), in inverno cade molta neve. Consigliamo di visitare il villaggio in dicembre per godere delle illuminazioni natalizie, ovviamente con vestiti caldi!

 

Come si arriva a Shirakawa-gō?

 

Ci vuole un po’ di tempo per raggiungere Shirakawa-gō da Tōkyō. Per prima cosa sarebbe bene recarsi a Takayama (prefettura di Gifu), o a Kanazawa (prefettura Ishikawa).

Shirakawago

Per Takayama, da Tōkyō si può viaggiare sulla linea Tōkaidō Shinkansen fino alla stazione di Nagoya, dove si prende il treno espresso “Hida“(il viaggio dura circa 4 ore). Da Takayama, con 50 minuti di viaggio sul “Nouhi-bus“, si arriva a destinazione. Il biglietto di andata e ritorno costa 4300 yen.

 

Per chi invece viene dalla regione del Kinki, arrivare a Kanazawa è facile: da Ōsaka o Kyōto si prende il treno espresso limitato “Thunderbird“, e una volta giunti a Kanazawa si prende il già menzionato “Nouhi-bus“.

Dal 2014 sarà attiva la linea “Hokuriku Shinkansen”, attualmente in costruzione, e dunque l’accesso a Kanazawa da Tōkyō diventerà più semplice, in circa 2 ore e mezzo.

 

Impressioni

SONY DSC

Sono stato a Shirakawa-gō in autunno: il contrasto tra il colore del fogliame autunnale e la neve già presente sulle montagne in lontananza era magnifico.

Passeggiare tra gli edifici in stile gasshō-zukuri mi ha fatto volare nel Giappone del passato.

Alcuni edifici sono diventati piccoli ristoranti o negozietti di souvenir, ma ci sono ancora delle abitazioni dove vivono delle famiglie.

Certe case sono diventate delle locande dove si può pernottare, dunque se si visita Shirakawa-gō si può cogliere l’occasione per fermarsi a dormire.

 

Shirakawa-gō e i suoi dintorni

Se avete tempo visitate il vicino Gokayama che ospita i villaggi di Ainokura e Suganuma, entrambi luoghi interessanti.

Da Shirakawa-gō non è molto semplice arrivare a questi due centri, ma meritano di essere visti per l’atmosfera di passato che si percepisce visitandoli.

A Gokayama viene prodotto un famoso tipo di carta giapponese e si può inoltre assistere alla sua lavorazione.

Related Post

Google Adsense

Google Adsense

Message

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Google Adsense

Monte Nokogiri – 鋸山

Parliamo di una delle meraviglie de

Noboribetsu Onsen – 登別温泉

In tutte le leggende giapponesi più

Kaiko-en 懐古園

Secondo molti, è Karuizawa a rappre

More...

shares
PAGE TOP ↑