*

Le dune di Tottori – 鳥取砂丘

Date: Updated:2018/02/28 Italiano , ,

Le dune di Tottori sono una delle attrazioni da vedere in questa prefettura del Chūgoku: qui non sembra nemmeno di essere in Giappone, ma piuttosto in un deserto che si affaccia sul mare, un vero e proprio spettacolo paesaggistico di acqua e sabbia.

Tottori sakyu

Cosa hanno di speciale le dune di Tottori?

SONY DSC

Le dune di Tottori sono delle piccole montagne di sabbia lungo la costa del Mar del Giappone: a seconda del punto di osservazione si ha quasi la sensazione di trovarsi in Africa o in Medio Oriente.

Le dune di Tottori si trovano nel Parco Nazionale San’in-Kai e vi si estendono per ben 16 km, con una larghezza di circa 2 km. La duna più alta raggiunge i 50 metri di altezza. La sabbia proviene dai detriti trascinati dal vicino fiume Sendai e dalla corrente marina che la deposita sulla costa.

487px-07._Camel_Profile,_near_Silverton,_NSW,_07.07.2007

Si può addirittura visitare il posto sul dorso di un cammello: il costo è di 1.800 yen per una persona, e 3.000 yen per due.

Come si arriva alle dune di Tottori?

Per scoprire come raggiungere il deserto del Giappone, clicca qui!

Impressioni

Tottori-Sakyu_Tottori_Japan

Siamo arrivati alle dune di Tottori dalla zona di Okayama viaggiando in auto, la presenza del vicino parcheggio ha reso l’accesso molto facile. Passare in poco tempo dalle fitte foreste alla sabbia ci è rimasto molto impresso. Anche se ci si riferisce alle dune di Tottori come ad un piccolo deserto, l’impatto alla vista è forte.

Nel parcheggio c’è una mappa molto chiara del luogo, e non lontano dall’ingresso ci si trova già coi piedi sulla sabbia: sembra la versione di sabbia del festival della neve a Sapporo!

SONY DSC

In 15 minuti si arriva a piedi alla duna più alta, e camminare a piedi nudi è più facile che farlo indossando le scarpe; fate attenzione d’estate, ci si possono scottare i piedi in 10 minuti a causa dell’alta temperatura del suolo, ma se scavate leggermente troverete refrigerio nella sabbia fresca, altrimenti possono risultare utili dei sandali.

Dalle dune, guardando a sud si vede il verde delle foreste della regione di Chūgoku; guardando verso il mare invece (a nord) si vede solo il deserto. Una volta saliti sulla duna più alta, si vedono il giallo della sabbia e l’azzurro del cielo che si raccolgono meravigliosamente insieme.

Oltre alle dune, Tottori offre altre interessanti attrazioni turistiche: visitate anche il Kannon-in e le rovine del castello di Tottori!

 

Related Post

Google Adsense

Google Adsense

Message

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Google Adsense

Juniko – 十二湖

In questo articolo descriviamo Juniko, ossia la regione dei dodici lag

Arahira Tenjin – 荒平天神

Arahira Tenjin è un santuario shintoista che costituisce una delle cos

Osorezan – 恐山

Lo Osorezan è un'area sacra situata nella penisola di Shimokita, il pu

More...

shares
PAGE TOP ↑