*

Parco delle scimmie di Jikokudani – 地獄谷野猿公苑

Date: Updated:2017/10/18 Italiano

Jigokudani

Avete presente la famosa scena delle scimmie che fanno il bagno nelle sorgenti di acqua termale? Sembra che si rilassino assai in quella vasca di acqua calda, circondate dalla neve tutto attorno.

Jigokudani_hotspring_in_Nagano_Japan_001

Naturalmente è possibile assistere con i propri occhi a questa singolare veduta e il luogo è nella prefettura di Nagano! Questa volta parliamo del Parco delle Scimmie di Jikokudani!

Cos’ha di speciale il Parco delle Scimmie di Jikokudani?

800px-JigokudaniMonkeyPark_Japan

Fra le montagne della prefettura di Nagano possiamo trovare il parco delle scimmie di Jikokudani. Qui ci sono le sorgenti termali di Yudanaka, in questa zona le scimmie hanno imparato ad apprezzare il tepore dell’acqua calda per rilassarsi e riscaldarsi durante il freddo e nevoso inverno.

Se siete fortunati potete assistere a interi gruppi di scimmie che si godono le terme!

SONY DSC

Naturalmente, tutta la zona di Yudanaka è un ambiente termale. Non è famosa solo per le scimmie che fanno il bagno, ma sono presenti anche molti impianti per “noi esseri umani”.

Come arrivare al Parco delle Scimmie di Jikokudani?

Se partite da Tōkyō, prima dirigetevi alla stazione di Nagano. E’ possibile raggiungere Nagano in meno di un’ora e mezza con il Nagano Shinkansen (utilizzabile con il Japan Rail Pass). Qui prendete un treno delle Ferrovie Elettriche di Nagano e scendete al capolinea, Yudanaka. Se utilizzate l’espresso limitato, il tempo richiesto per arrivare a Yudanaka da Tōkyō è di poco superiore alle 2 ore.

Da qui è necessario continuare in autobus. Davanti alla stazione è possibile prendere la linea Kanbayashi Onsen o la linea Shigakōgen del Nagaden Bus e scendere alla fermata Kanbayashi onsenguchi.

Per gli orari del Nagaden Bus: http://tinyurl.com/ml762rv
Dalla fermata di Kanbayashi Onsenguchi qui fino al parco c’è una passeggiata di 2 km, percorribile in circa mezzora.

Se viaggiate in macchina dovete seguire questo percorso:

Casello di Nerima – (Autostrada Kan’etsu) – uscita di Fujioka – (autostrada Jōshin-etsu) – uscita di Kōshoku – (Autostrada Jōshin-etsu) – Casello Shinshū Nakano – statale 292 – Kanbayashi Onsen – 30 minuti a piedi – Jigokudani
(da Nerima ci vogliono circa tre ore e mezza)

In caso veniate da altre direzioni, vogliate fare riferimento al sito ufficiale del Parco per ulteriori informazioni: http://tinyurl.com/mh8anlf

Impressioni

SONY DSC

Prima di arrivare a Jigokudani c’è da camminare per 2 km e il percorso è un po’ tortuoso. Tuttavia, anche se ci siamo stancati un po’, il paesaggio dentro la foresta è molto suggestivo. Lungo la strada siamo passati accanto ad un hotel in stile giapponese (ryōkan) che si chiama Kōrakukan. L’edificio, interamente realizzato in legno, ha una certa austerità.

All’entrata del parco è stato subito possibile vedere le prime scimmie. Loro sono abituate a noi, pertanto la nostra presenza non sembra infastidirle. In altre parole, è possibile osservare i comportamenti e le espressioni delle scimmie da molto vicino. Chiaramente toccarle, dar loro da mangiare e azioni simili sono proibite.

SONY DSC

Verso la fine del parco sono presenti diverse vasche di acqua calda dove le scimmie possono riscaldarsi. Abbiamo visitato il parco durante l’estate, ma probabilmente resta più impresso visitandolo in l’inverno. Fuori fa molto freddo ed è possibile vedere le scimmie nell’acqua calda con gocce di acqua congelata sulla testa.

Vicino alle vasche c’è un centro informazioni dove, oltre a spiegazioni sui comportamenti delle scimmie, si trovano le foto di tutte le scimmie che vivono nel parco, compresa la loro gerarchia di gruppo.

Il Parco delle Scimmie di Jikokudani purtroppo non è così semplice da raggiungere. Noi lo abbiamo raggiunto in auto, man mano che ci avvicinavamo la strada diventava sempre più impervia e stretta (pertanto, attenzione alle macchine provenienti dalla direzione opposta). Tuttavia, vedere da vicino le scimmie nel loro ambiente naturale è stato molto interessante. Se vi capita di essere in questa zona della prefettura di Nagano, non lasciatevi scappare questo posto magnifico.

Related Post

Google Adsense

Google Adsense

Message

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Google Adsense

Ishigaki-jima – 石垣島

Il mare, l’estate: due pa

Monte Nokogiri – 鋸山

Parliamo di una delle meraviglie de

Noboribetsu Onsen – 登別温泉

In tutte le leggende giapponesi più

More...

shares
PAGE TOP ↑