*

Tokashiki-jima – 渡嘉敷島

Date: Updated:2017/10/22 Italiano ,

SONY DSC

Per la prima volta in questo blog parliamo della prefettura di Okinawa! In particolare, questa volta presentiamo l’isola di Tokashiki, Tokashiki-jima, un paradiso raggiungibile in breve tempo dall’isola maggiore dell’arcipelago!

 

Che cos’ha di speciale Tokashiki-jima?

 

Tokashiki-jima è la più orientale delle Isole Kerama, ed è situata a 30 km a ovest di Okinawa. Questa piccola isola di trova dunque vicino a Naha, il capoluogo di Okinawa, ed è bagnata da un mare meraviglioso, dove vi si respira un’atmosfera di pace.

Sorprendentemente, Tokashiki-jima è un luogo poco visitato. Gli alloggi e le sistemazioni si trovano nella sua parte meridionale: non ci sono grandi resort, ma al contrario si possono trovare molte sistemazioni in guest houses o minshuku a gestione familiare.

Tokashiki-jima è un luogo rinomato tra gli appassionati di subacquea, e il numero di posti in cui soggiornare è limitato; per questi motivi prenotare è consigliato nel caso si voglia visitare l’isola in estate, la “diving season”.

SONY DSC

Quest’isola offre due spiagge semplicemente paradisiache: Aharen (阿波連) e Tokashiku (渡嘉志久); i kanji per i nomi di questi luoghi si leggono in maniera diversa dal giapponese ordinario, si tratta infatti di nomi tipicamente Okinawensi.

La maggior parte dei servizi e delle comodità si trovano principalmente sulla spiaggia di Aharen, fare diving e snorkeling qui è
molto popolare. La sabbia bianca continua per circa 800 metri lungo Aharen; da qui è possibile vedere alcune isole in lontananza, fra cui Hanarejima, un isolotto direttamente in mezzo alla baia, raggiungibile con una piccola imbarcazione.

Hawaii_turtle_2

La sabbia bianca si trova anche lungo gli 800 metri di estensione della spiaggia semicircolare di Tokashiku. Data la scarsità di sistemazioni, qui il numero di persone è minore rispetto a Aharen. Tuttavia, qui si può trovare una grande sorpresa: le tartarughe di mare! Molti esemplari di questo animale si raccolgono nelle vicinanze della spiaggia, ed è possibile vedere la figura di queste tartarughe mentre nuotano nell’oceano, e anche avvicinarvisi fino a quasi poterle toccare.

A Tokashiki-jima si possono noleggiare delle biciclette: percorrere l’isola su due ruote godendo della vista del mare azzurro è il massimo!

 

Come si arriva a Tokashiki-jima?

Per scoprire come raggiungere l’isola, clicca qui!

 

Impressioni

 

Ho visitato Tokashiki-jima a settembre, durante il mio viaggio a Okinawa, su consiglio di un amico.
Mi sono recato sull’isola col catamarano Marine Liner e qui di seguito descriverò le esperienze che ho potuto vivere a Tokashiki-jima!

Il tempo era perfetto; raggiunta Aharen in autobus, ho fatto il check in alla guest house che avevo prenotato, e poi, verso il mare!

La sabbia bianca, il mare azzurro, la giungla verde… Che paesaggio magnifico!

SONY DSC

Alla spiaggia di Aharen c’è un bagnino, e, poco distanti dal mare, dei bar e altri posti dove mangiare, insieme a negozi e noleggi di materiale sportivo, quali surf, ombrelloni, ciambelle e così via.

Dopo aver steso l’asciugamano sulla sabbia mi sono subito tuffato in mare! Il mare di Tokashiki-jima è davvero trasparente, e ha una visibilità di circa 50-60 metri: ho potuto ammirare tanti pesci colorati e i coralli, che meraviglia!

SONY DSC

Arrivata la sera, ho deciso di fare una lunga passeggiata lungo la spiaggia di Aharen. Ho fotografato alcuni graziosi gatti randagi, granchi e paguri sulla spiaggia, ascoltando il suono tranquillo del mare. Che soddisfazione nel vedere il sole tramontare e il crepuscolo!

S

La mattina seguente ho noleggiato una bicicletta e sono andato all’altra spiaggia dell’isola, Tokashiku. Dista solo 4 km da
Aharen, però la strada per arrivarci è in collina. Pedalare fino a Tokashiku è stato un po’ stancante, ma la fatica è stata più che ripagata da un paesaggio a dir poco idiliaco!

Dopo essere arrivato ho fatto un altro bagno in questa spiaggia e, come mi aveva detto il mio amico, ho visto molte tartarughe attorno a me! Ci si può avvicinare a loro al punto da poterle toccare, ma ovviamente è meglio ammirarle con gli occhi e lasciarle alla loro tranquillità.

S

Quello fatto a Tokashiki-jima è un bel viaggio da ricordare, non solo per il mare, ma per l’atmosfera di quest’isola.
Visitatela, e provate a vivere sulla vostra pelle il sapore e l’incanto di questo posto!

Related Post

Google Adsense

Google Adsense

Message

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Google Adsense

Ishigaki-jima – 石垣島

  Il mare, l’estate

Monte Nokogiri – 鋸山

Parliamo di una delle meraviglie de

Noboribetsu Onsen – 登別温泉

In tutte le leggende giapponesi più

More...

shares
PAGE TOP ↑